Insalata di anguria, feta e cetrioli, la ricetta


Insalata di anguria, feta e cetrioli, la ricetta

La Ricetta

“Insalata?! Deriva da insalare, condire anche con il sale, insaporire. E allora evviva anche l’insalata senza la classica insalata!
Una versione estiva che amo l’ho ideata insieme alla mia redazione: Chiara per l’uso della feta greca, così salina e a contrasto; Antonio per il tocco di raffinatezza con germogli e roselline di crudo.
Così questa insalata, sebbene sia già peculiare e bilanciata, può ancora essere personalizzata per come preferisci: magari con un trito fine di rosmarino, con la scorza grattugiata di un lime oppure un peperoncino fresco. Mandorle tostate ovvero una manciata di pinoli. Condiscila con un goccio – ma proprio un goccio – di aceto balsamico. Secgli tu secondo i tuoi gusti e la tua fantasia!”

Così Sonia Peronaci ci presenta la foto-ricetta preparata per Sale di Sicilia – La Bottega.

E allora insalata, dove un pizzico di Sale di Sicilia non potrà proprio mancare per definizione!
Scegli Mare Antico Integrale con i suoi cristalli purissimi da quella salina naturale di 6 milioni di anni fa, Il Sale Naturale.
Puoi acquistarlo onlin, guarda a fine ricetta.

PREPARAZIONE: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

 

 

Gli ingredienti

INSALATA DI ANGURIA, FETA E CETRIOLI: INGREDIENTI PER 6 persone

 

PER CONDIRE

 

 PER IMPIATTARE

prosciutto crudo a fette 150 g

 

Il Procedimento

INSALATA DI ANGURIA, FETA E CETRIOLI: PREPARA GLI INGREDIENTI

Comincia dall’anguria: tagliala a metà e poi in quarti, rimuovi la parte verde esterna. Rimuovi ora tutti i semini e riduci la polpa a cubotti regolari di circa 1,5 cm circa per lato.

Sbuccia il cetriolo servendoti di un pelaverdure, taglialo poi a listarelle e quindi a cubetti di piccole dimensioni.
Taglia anche la feta a cubotti.
Infine, le mandorle: senza tostarle, riducile ad un trito grossolano oppure, come ho fatto io, a listarelle.

Poni nell’insalatiera prima l’anguria e poi a seguire il cetriolo, la feta e le mandorle.

INSALATA DI ANGURIA, FETA E CETRIOLI: CONDISCI L’INSALATA

Lava bene il basilico e taglialo nell’insalatiera con un paio di forbici*.
Unisci foglioline di menta fresca, dopo averle pulite con cura.
Versa l’olio extravergine di oliva in una ciotolina, unisci un pizzico di sale e il pepe ed emulsiona bene. Versa il condimento nell’insalatiera e amalgama con cura.
Preparare il condimento a parte è il metodo migliore per condire un’insalata, soprattutto se peculiare come questa: otterrai così un sapore uniforme senza il rischio che ci siano elementi troppo salati o al contrario insipidi.


Infine, taglia qualche germoglio di basilico o di senape e aggiungilo al resto.

Puoi guarnire la tua favolosa insalata di anguria, feta e cetrioli prima di servirla con delle roselline ottenute arrotolando su se stesse le fette di prosciutto!

INSALATA DI ANGURIA, FETA E CETRIOLI: note

*Mi raccomando, non tritare il basilico al coltello: rischierebbe di ossidarsi. Meglio spezzettarlo a mano o con dle forbici.

Una nota piccannte sta benissimo in questa insalata: puoi aggiungere un peperoncino fresco affettato a rondelle sottili.

Ho preferito non tostare le mandorle, ma se le preferisci così mettile in forno a 200° per 5-6 minuti.

INSALATA DI ANGURIA, FETA E CETRIOLI: conservazione

Dopo averla condita consiglio di conservare l’insalata di anguria, feta e cetrioli in frigorifero, al massimo per due giorni, chiusa in un contenitore ermetico ovvero coperta con la pellicola trasparente.
Non congelarla.

Sale di Sicilia per l’insalata di anguria, feta e cetrioli e per le tue ricette di ogni giorno? Puoi acquistarlo qui


ACQUISTA

 

Icons made by Freepik, Roundicons and Vectors Market from www.flaticon.com is licensed by CC 3.0 BY